Focus / Approfondimenti

Circolare monotematica sul Decreto semplificazioni fiscali

La circolare illustra e commenta le novità introdotte con il suddetto Decreto, entrato in vigore il 13 dicembre 2014, avendo particolare riguardo alle disposizioni di carattere tributario, anche alla luce dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle entrate con circolare 31/E del 30 dicembre 2014 ed in occasione di Telefisco 2015, nonché dei provvedimenti attuativi emanati.

Circolare monotematica sulla Legge di Stabilità 2015

La circolare approfondisce e riepiloga le principali disposizioni fiscali previste dalla legge di stabilità 2015, Legge n. 190 del 23.12.2014 (in GU n. 300, del 29 dicembre 2014), alla luce dei chiarimenti forniti dall’Agenzia anche in occasione di Telefisco 2015 e dei provvedimenti attuativi ad oggi emanati. 

Le novità del decreto “del fare” in materia di concordato preventivo

Relazione sulle novità del decreto del fare (D.L. 69/13) in tema di concordato preventivo, tenuta nel corso dell'incontro di studio organizzato dalla Sezione Aiga di Pisa sulle novità del decreto “del fare” in Pisa il 28 ottobre 2013 presso l’Aula Magna Storica della Scuola Superiore S. Anna.





Circolare monotematica sul “decreto sviluppo” di cui al DL 70/2011

La circolare esamina il decreto sviluppo oggetto di conversione con la legge n. 106, del  12 luglio 2011. Il provvedimento ruota intorno alle disposizioni in materia di semplificazione fiscale. Sono altresì introdotte importanti modifiche in materia di verifiche ed accertamenti fiscali ed in materia di Iva.




Circolare monotematica sulla “manovra-bis” di cui al DL 138/2011

La circolare esamina  il provvedimento in oggetto, convertito nella L. n. 148, del 14 settembre 2011, che ha recepito importanti disposizioni a carattere comunitario oltre ad riordinare l’intero sistema della tassazione sulle rendite finanziarie, ad introdurre nuove norme di contrasto all’evasione fiscale e sulla liberalizzazione delle attività economiche.




Circolare monotematica su “Tutte manovre finanziarie dal “decreto sviluppo” al “salva Italia”

La circolare si pone l’ambizioso obiettivo di sintetizzare ed integrare tra loro ben sei manovre finanziarie: decreto sviluppo, manovra correttiva 2011, manovra-bis, legge di stabilità, legge salva Italia, decreto mille-proroghe. Come è noto, infatti, il nostro paese è stato impegnato, a cavallo tra il 2011 e il 2012, nell’emanazione (e digestione) di un numero di provvedimenti senza precedenti nella storia recente.  




Nuovi modelli per il rimborso/esonero dall'imposta italiana per soggetti non residenti (luglio 2013)

Con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 10 luglio 2013, sono stati approvati i nuovi modelli di domanda per il rimborso, o l'esonero, dall'imposta italiana o applicazione dell’aliquota ridotta sui redditi corrisposti a soggetti non residenti in forza delle convenzioni contro le doppie imposizioni in base alla direttiva n. 90/435/Cee (direttiva madre-figlia) e direttiva n. 2003/49/Ce (direttiva “interessi e canoni”).

 

***

 

Inoltre, è stato approvato un modello di attestato di residenza fiscale che i residenti in Italia possono presentare alle amministrazioni estere per ottenere il rimborso o l'esonero dall'imposta estera.

I modelli in questione devono essere utilizzati dai contribuenti stranieri, residenti in Italia, che devono esibire un attestato di residenza fiscale in Italia per il rimborso o l’esonero dall’imposta estera in base alla normativa convenzionale; dai sostituti d’imposta italiani a cui viene richiesta l’applicazione diretta dei benefici riferibili alla normativa convenzionale e alle direttiva “madre-figlia” e “interessi e canoni” e dai soggetti non residenti aventi diritto ai benefici che richiedono il rimborso dell’imposta italiana applicata e degli intermediari autorizzati a rappresentarli.